top of page
41.png

Taiga: The Beginning


Titolo: Taiga The Beginning

Autore: Elisabeth Martini

Serie: Taiga #1

Casa editrice: Self Publishing

Pubblicazione: 20/04/23

Compralo su Amazon a questo link


Trama


Discendo da Zeus. Sono una tigre mutaforma, da secoli la mia specie si mescola agli umani per proteggerli dalla minaccia delle chimere.

Una maledizione che si perde nella notte dei tempi.

Da sempre in lotta: noi per difendere, loro per distruggere.

Viviamo nascosti nella Taiga, ma i nostri occhi sono dappertutto.

Mi chiamo Raissa e sono l'ultima femmina pura del mio branco, dopo sei fratelli maschi.

Non mi piace seguire le regole, il mio animo è difficile da imbrigliare, solo Dimitri sa come gestirmi, respiro solo quando sono vicino a lui, il mio migliore amico, la mia cotta segreta.

Il nostro tempo sta per scadere, presto partirà per l'accademia.

Il suo obiettivo è diventare un vigilante, vendicando la sua famiglia e uccidendo più chimere possibili, che sono sempre in agguato nell'oscurità.

Il mio? Dimostrare sia a lui che a mio padre che non ho bisogno di essere protetta e anche io posso combattere.

Il pericolo delle chimere è sempre fin troppo presente nella nostra vita e i mostri che si nascondono nel buio rischiano di distruggere tutto ciò che amiamo.




Recensione


Primo libro di quest'autrice emergente, Taiga è un paranormal romance che inizia con una rivisitazione mitologica del classico contrasto tra le due Divinità, Zeus e Ade, spiegando così l'origine dei semidei tigri e delle loro nemesi, le chimere.


La narrazione viene suddivisa in tre "periodi":

Il primo, come annunciato, narrante l'amore di Zeus per un'umana e come questo gli venga crudelmente sottratto con l'inganno da Ade.

Il secondo, in cui incontriamo la protagonista, Raissa, a soli dieci anni e già pronta a dimostrare alla sua famiglia che lei non è di meno dei fratelli più grandi e che, anzi, è una guerriera migliore.

Spregiudicata come solo una giovane tigre può essere, Raissa parte in cerca d'avventura nella Taiga siberiana, ma questa si rivelerà molto più pericolosa di quanto preventivato, il destino infatti mette sulla sua strada una situazione drammatica e un giovane tigro, Dimitri.

La terza parte è ambientata sei anni dopo, Raissa e Dimitri sono scresciuti nella stessa casa come migliori amici e quasi come fratelli, ma dai capitoli con punti di vista alternati vediamo che entrambi provano qualcosa di più ma non credono di essere ricambiati.

Entrambi lottano con la responsabilità dovute al loro ruolo di semidei, ma anche alle costrizioni, di cui soprattutto Raissa, è soggetta.


Un volume per lo più introduttivo che ci mostra la crescita dei personaggi, dei loro sentimenti e introduce quelli che saranno i "grandi cattivi", ma che già lascia capire che non tutto è quello che sembra e che la storia è appena al suo esordio.



Valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐☆



コメント


コメント機能がオフになっています。
bottom of page