top of page
41.png

I peccati degli Dei


Titolo: I peccati degli Dei

Autore: Katee Robert

Casa editrice: Newton Compton Editori

Pubblicazione: 05/07/22

Serie: Dark Olympus Series

Trope: retelling, rivisitazione moderna, mitologia


Compralo su Amazon a questo link



Trama


Persefone Dimitriou non ha mai conosciuto altro che agio e ricchezza. La sua è sempre stata una vita di privilegi. Ma la realtà è molto diversa da quella facciata di perfezione dietro cui si nasconde la sua famiglia. L'Olimpo è un covo di corruzione e veleni. Poche dinastie si spartiscono il potere e Persefone ha appena saputo che sarà costretta a sposare un uomo influente e pericoloso, per rafforzare le alleanze necessarie a mantenere lo status quo. Non le resta che fuggire. Verso un mondo misterioso, lontano dalle luci abbaglianti che minacciano di soffocarla. Perché forse l'unica salvezza per lei si nasconde nelle tenebre. Ade ha trascorso la sua vita nell'ombra, in attesa di riscatto. Ha sempre saputo che prima o poi il suo momento sarebbe arrivato e la comparsa di Persefone rappresenta l'occasione che aspetta da anni. E così si offre di aiutarla a muovere i primi passi in quel luogo oscuro e ostile, dove non avrebbe alcuna speranza di sopravvivere da sola. Notte dopo notte, Ade e Persefone sentono crescere la forza che li attrae l'uno verso l'altra. Ma lei è fatta di luce, lui è stato forgiato dalle ombre. Appartengono a mondi diversi. Fino a dove saranno disposti a spingersi per opporsi a un destino che li vuole divisi?


Recensione


"I peccati degli dei" primo libro autoconclusivo della serie Dark Olympus è un rivisitazione moderna del mito di Ade e Persefone, "apparentemente" privo della parte fantasy.


🌎 L'Olimpo, paese separato dal resto del mondo da una barriera, è governato dai 13, tutti i titoli si ottengono attraverso elezione, tranne 3 che sono ereditari, Zeus, Poseidone e Ade.

Chi ha il titolo assume il ruolo che la posizione porta con sé… Ermes messaggero, Dioniso organizzatore di feste, etc.


👱🏻‍♀️ Fin qui è chiaro? Sì, be', no, forse.


Quindi sembra non abbiano nulla di divino, quando uno muore qualcun altro prende il suo posto.

La città però è divisa dal fiume Stige se lo si attraversa senza permesso a ogni passo si ha la sensazione di venire strappati a pezzi 😱


Allora c'è la magia?

👱🏻‍♀️ Non lo so 🤷🏼‍♀️


Persefone ha sempre ascoltato i dettami di sua madre, fino a una sera quando viene annunciato a una festa che dovrà sposare Zeus.

In preda al panico, perché le ex mogli di Zeus hanno fatto tutte una brutta fine, scappa, così a piedi senza borsetta né portafoglio 🤨


Ovviamente gli uomini di Zeus la inseguono e lei pur di non farsi prendere corre sul ponte sopra lo Stige sottoponendosi all'agonia.


Agonia Magica?

Non si sa.


Lì incontra Ade che, neanche a dirlo, ha brutti trascorsi con Zeus e stringono un bel patto 🤝

Decidono di fare "cornuto" Zeus davanti a tutti, praticamente letteralmente 😱

Cos'ha di dolce bombare davanti a tutti?

Eh, chi lo sa, leggetelo e fatemi sapere!



Valutazione complessiva ⭐⭐⭐☆☆

Comentários


Os comentários foram desativados.
bottom of page