top of page
41.png

A touch of Darkness


Titolo: A touch of darkness

Autore: Scarlett St. Clair

Casa editrice: Queen Edizioni

Pubblicazione: 16/02/22

Serie: Ade & Persefone #1

Trope: retelling, mitologia greca, paranormal romance, rivisitazione moderna


Compralo su Amazon a questo link



Trama


Persefone è la dea della primavera, ma solo di nome. La verità è che, sin da quando era bambina, i fiori si avvizziscono non appena lei li tocca.

Dopo essersi trasferita a Nuova Atene, la ragazza finge di essere una semplice giornalista mortale, in modo da poter vivere una vita senza troppe pretese.

Ade, il dio dei morti, ha costruito un impero del gioco d’azzardo nel mondo dei mortali, e si dice che le sue scommesse preferite siano quelle irrealizzabili.

Dopo un incontro con Ade, Persefone si ritrova a stringere un patto con lui, ma le sue condizioni sono impossibili: Persefone dovrà creare la vita negli Inferi o perderà per sempre la sua libertà.

Questa scommessa, tuttavia, non si limiterà soltanto a smascherare il fallimento di Persefone come dea. Infatti, mentre lei cerca di coltivare i semi che le ridaranno la libertà, sarà l’amore per il dio dei morti a crescere… Ed è proibito.




Recensione


"A touch of darkness" è una delle letture più chiacchierate ormai è risaputo si tratti di un rivisitazione ambientata nel mondo moderno del mito di Ade e Persefone.


Il mondo creato è ambientato ai giorni nostri con le comodità a cui siamo abituati solo che gli Dei dell'Antica Grecia sono... ecco, reali!

Vivono tra noi, con i loro club, ristoranti di lusso e follia sfrenata, le loro sono le notizie più discusse sulle riviste di Gossip e ovviamente i mortali cercano di ottenere i loro "favori".


♀️ Persefone, in questa rivisitazione, è la figlia tenuta nascosta al mondo di Demetra, priva di poteri e di nessuna utilità come Divina, si è costruita una vita da mortale e sta per laurearsi in giornalismo.


💫 Da sempre ha una strana ossessione per Ade, il Dio dell'Oltretomba, ma su direttive di sua madre se ne è sempre tenuta lontana fino a una sera, quando viene trascinata da un'amica al Nevernighit, il club dove Ade stipula i suoi contratti con gli umani.



👻 Da quella sera Persefone viene soggettata al favore di Ade e dovrà portare a termine la sua parte del contratto per non rimanere bloccata nell'Oltretomba per sempre.


🖊 Priva di poteri cercherà di contrastare il Dio nell'unico modo che conosce con parole e penna.


➡️ Ma se il Dio non fosse, come credono tutti, il peggiore di tutti gli Dei? L'insensibile che contratta per l'anima degli uomini e che gode nel vedere il loro fallimento?


Persefone dovrà decidere in cosa credere, tra morti, vivi e Divini, in una serie di prove che le farà rivalutare la fiducia riposta.


Un buon retelling che riprende molte figure mitologiche inserendole con naturalezza nella narrazione.


Volendo ben vedere si può leggere anche come volume autoconclusivo, non rimangono situazioni importanti in sospeso, chissà dove l'autrice andrà a parare nei due libri che completano la trilogia.



Valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐☆

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page