top of page
41.png

Ti ho trovata, Adeline


Titolo: Ti ho trovata, Adeline

Autore: H. D. Carlton

Casa editrice: VIRGIBOOKS

Pubblicazione: 17/11/22

Serie: Dilogia Il gatto e il topo #1

Trope: stalker romance, dark romance, temi delicati


Compralo su Amazon a questo link



Trama


Mi segue. Mi sento i suoi occhi addosso ovunque vada.

Un bicchiere di whiskey vuoto sul bancone della mia cucina, una rosa rossa al suo passaggio.

Apro gli occhi nel cuore della notte, e lui è lì.

Mi osserva. Mi assaggia. Non mi lascia scampo.

Da quando sono tornata in questa casa, la mia vita non è più la stessa.

Sto cercando di scoprire la verità sul passato della mia famiglia.

Lettere. Diari. Frasi interrotte. Non mi lasciano scampo.


La seguo. La tengo d'occhio ovunque vada.

Un sorso di whiskey quando passo a trovarla, una rosa rossa prima di andare via.

La osservo dormire. Voglio sentire il suo sapore. Non la lascerò andare, ora che l'ho trovata.




Recensione


Iniziato in serata, da subito le parole di H. D. Carlton mi hanno trascinato in questa storia piena di mistero, passione e quel brivido che tanto apprezzo quando guardo un bel horror/thriller 👾


Una settimana,

un libro,

616 pagine,

emozioni incalcolabili 💜


Ma, Readers, questa è la mia esperienza, vi ricordo che con Virgibooks per essere sicuri che un libro faccia per voi dovete leggere bene le avvertenze.


♂️ Z è impegnato in una lotta costante per spedire all'inferno quanti più "cattivi" possibili.

Li hackera, li segue e quando ha tutto chiaro li fa svanire, liberando le loro vittime e riportandole finalmente a casa.


❓️ Ma se lo colpisse il cosiddetto colpo di fulmine come lo gestirebbe?

Perseguita le persone per mestiere, quindi suppongo che non ci sia da stupirsi che quella tendenza si sia estesa anche alla sua vita amorosa.

♀️ Adeline si è appena trasferita in una casa isolata e quando strane rose continuano ad apparire in tutta la casa, insieme a bicchieri di whiskey usati e vuoti, uno strano fremito serpeggia in lei.

Si è sempre ritenuta una donna dai bisogni sani, eppure un desiderio cupo sta iniziando a crescere in lei… quello di scappare per essere rincorsa e catturata.


☯️ Mani mozzate, istigazioni, denunce non reperite, parchi a tema inquietanti, bambole assassine un uomo che è deciso a far conoscere il peggio di sé, perché solo se lei amerà i suoi lati più bui, allora lo sceglierà per quello che é e non per le maschere che indossa.

Sei nella mia chiesa, dove io sono il tuo Dio e tu sei mia pari. Io non sono una prigione, topolino, io sono il tuo santuario.


Valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐⭐

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page