top of page
41.png

La caduta del regno


Titolo: La caduta del regno

Autore: A. Zavarelli

Casa editrice: Self Publication

Pubblicazione: 22/06/22

Serie: Underworld Kings #6. Autoconclusivo

Trope: dark mafia romance, enemies to lovers


Compralo su Amazon a questo link



Trama


Ero una tata che aveva bisogno di un lavoro.

Era l’oscurità personificata.

Avevo ben poco che potevo definire mio.

Era ricco, potente e pericoloso.

Il compito era semplice, e lo era anche il mio obiettivo.

Prenditi cura di suo figlio. Tieni la testa bassa. Quando meno se lo aspetta, distruggilo.

Avrebbe dovuto essere facile. E ho pensato che lo sarebbe stato fino a quando non ho guardato nei suoi occhi azzurri.

Baciare il nemico è una cattiva idea, ma lo è anche innamorarsi di lui.

Non sa che le fondamenta fatiscenti della mia vita sono costruite su bugie.

Quando scoprirà la verità, saprò se è brutale come credo.

Sono venuta qui per rubargli la vita.

Non avevo messo in conto che lui mi rubasse il cuore.




Recensione



La caduta del regno fa parte di una serie intitolata "Underworld Kings" dove ogni libro è scritto da un'autrice differente e a protagonisti diversi, quindi ogni libro si può leggere come autoconclusivo.


♀️La protagonista, Natalia, fa di tutto per farsi assumere come educatrice del figlio di un'esponente della mafia, Alessio Scarcelli. Le sue motivazioni sono nascoste quasi quanto i segreti celati dalle sue numerose cicatrici.


♂️ Scarcelli, non è semplicemente un membro di un'organizzazione criminale, lui è quello che chiamano quando cercano di ottenere risposte da persone che non sono disposte a darle.


🔱 È molto bravo nel suo lavoro, ovvero "risolvere" determinati problemi… allora perché non riesce a costringersi a ottenere delle spiegazioni dalla educatrice di suo figlio?

Lui fin dal primo sguardo, ha capito da cosa sono provocate le cicatrici di lei, ma anche se Natalia potrebbe rappresentare un pericolo per lui e la sua organizzazione, non riesce a lasciarla andare.


➡️ Potrà il passato essere cancellato dall'amore?

Potranno mai, Alessio e Natalia, fidarsi l'un l'altro nonostante quello che sono e i loro trascorsi?


🤔 Devo dire che all'inizio non mi ha preso, mi ricordava molto "La tana del diavolo" di Anna Zaires un libro che ho adorato.

Perché?

-Casa isolata.

-Padre single legato alla malavita.

-Giovane con tanti segreti che viene assunta per prendersi cura del bambino.

-Lui che cerca di scoprire cosa nasconde.

-Lei che sembra avere motivi reconditi per stare lì, ma nel frattempo si guarda attorno per eventuali vie di fuga.


↪️ Per fortuna dopo un po' la storia della Zavarelli prende una svolta differente, distaccandosi a forza di colpi di scena dalla sopracitata "Tana del diavolo".


Nonostante la piega diversa presa successivamente, la somiglianza iniziale non mi ha fatto godere appieno la lettura.

Conoscete la sensazione?


Rimane comunque un buon mafia-romance, non ho dubbi che per molti questo possa essere un'ottima lettura.



Valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐☆

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page