top of page
41.png

L'amore è solo un gioco


Titolo: L'amore è solo un gioco

Autore: Sarah Adams

Serie: Autoconclusivo

Casa editrice: Sperling & Kupfer

Pubblicazione: 27/02/24

Compralo su Amazon a questo link


Trama


Ciao, mi chiamo Bree Camden e sono perdutamente innamorata - così come metà dell'America, a giudicare dai tabloid e dalle numerose ragazze che frequenta - del mio migliore amico, Nathan Donelson, la leggenda del football americano. Lo so, il primo passo è dichiararmi, giusto? Peccato non possa farlo, perché chiaramente Nathan mi vede solo come un'amica, e l'ultima cosa che voglio è rovinare le cose tra noi. Ma come faccio ad accontentarmi di una buona vecchia amicizia platonica, senza poter toccare l'uomo più sexy del mondo? Tutto stava andando a gonfie vele finché, dopo qualche tequila di troppo, non ho accidentalmente raccontato il mio dramma a un giornalista, e ora il mondo pensa che io e Nathan stiamo insieme. Oh, e non vi ho ancora detto che dobbiamo fingere di uscire fino al Super Bowl perché abbiamo firmato un contratto con... ops, dimenticavo, non posso dirlo a nessuno! Il punto è che ora Nathan si comporta in modo molto... poco platonico, e io sto cercando di evitare che il mio corpo prenda fuoco ogni volta che mi tocca. Come farò a superare tre settimane di finti appuntamenti senza che nulla cambi tra noi? Ogni consiglio è ben accetto!



Recensione


L'amore è solo un gioco di Sarah Adams è il tipo di romanzo di cui avevo bisogno: una coccola confortevole, che narra di due migliori amici innamorati l'uno dell'altra da sempre, ma bloccati dalla paura di rovinare il rapporto se facessero sapere all'altro cosa provano.


♂️ Nathan, astro nascente del football, non potrebbe discostarsi di più dal prototipo maschile che ci viene sempre più proposto nei romanzi romance moderni.

È un sottone, tanto da mettere in piedi con la sua squadra una strategia/teatrino quasi adolescenziale per uscire dopo 6 anni dalla terribile friend-zone.


È gentile, premuroso e anche fragile. Riceve tante pressioni dovute agli allenamenti, alle partite, ai giornalisti e ai fan, alle aspettative altrui da esserne completamente sommerso, spinto sempre più giù dall'ansia e dal panico.


Un protagonista maschile assolutamente fuori dagli schemi, che non si può far a meno di amare.


♀️ Bree, una ragazza come tante, che ha dovuto rinunciare ai propri sogni e ora si arrangia come può. L'unica cosa che la mantiene in piedi è porre dei confini saldi tra lei e Nathan. Non può rischiare di fare un passo avanti e perderlo per sempre, così la negazione è la sua prima risposta al cambiamento che vede in Nathan quando le si approccia.


Una storia a tratti divertente, profonda con pochissimo spicy, che si concentra sulla reale essenza dei sentimenti che legano i due protagonisti. Un amore da favola.


"Capisci, adesso? Tu mi fai sempre regali che ti ricordano me, io invece ti rubo cose che mi ricordano te."


Valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐☆



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page